/ personal branding

Come scrivere la tua biografia su LinkedIn

La sezione summary del tuo profilo LinkedIn è una delle più importanti.

È la sezione che ti permette non solo di descrivere nel dettaglio il tuo percorso accademico e professionale e le tue abilità, ma anche di raccontare la tua storia, i motivi dietro ogni tua scelta, le tue ambizioni. È la sezione ideale per fare personal branding. Evita di fare un semplice copia e incolla del tuo CV. Sii autentico.

Il summary più efficace è quello che invoglia i visitatori del tuo profilo a conoscerti di più, a chiederti la connessione e a mettersi in contatto con te.

Come scrivere quindi il summary perfetto?

Fai un benchmark.

Prima di metterti alla tastiera, analizza i profili simili al tuo, identifica le best practice, e prendi nota degli aspetti più impattanti di ogni summary.

Decidi i tuoi obiettivi.

Chiediti chi vuoi raggiungere con questo testo, chi è l’audience a cui ti vuoi rivolgere, cosa vuoi raccontare loro e come vorresti si sentissero dopo aver letto la tua descrizione. Tieni bene sempre a mente i tuoi obiettivi, ti permetteranno di scrivere una descrizione coerente e coesa.

Struttura bene i contenuti.

Per facilitare la lettura, puoi strutturare il tuo summary in 3 paragrafi. E ricorda di usare tutti i 2.000 caratteri a tua disposizione.

Nel primo puoi raccontare chi sei, la tua identità, la tua attuale mansione, il tuo scopo. Sii entusiasta sin dall’inizio.

Nel secondo paragrafo puoi andare più in profondità, raccontare le tue esperienze lavorative, i tuoi superpoteri, ciò che ti rende diverso da tutti gli altri, le responsabilità che hai avuto, i risultati che hai ottenuto.

Nel terzo paragrafo puoi approfondire l’area personale. Descrivi i progetti che stai portando avanti, i tuoi interessi e come questi stanno contribuendo alla tua crescita professionale.

In chiusura puoi elencare separatamente le tue top skills (o specialities). Permetteranno a chi visita il tuo profilo di identificare in modo semplice e rapido le abilità in cui eccelli e i settori in cui sei più preparato.

Utilizza bene le keyword.

Quando scrivi il tuo summary, ricordati sempre di inserire le keywords. Non ti stiamo dicendo ovviamente di ridurre il tuo summary a un’accozzaglia di parole chiave: inseriscile in modo elegante e discreto all’interno del tuo racconto. Se ti serve un aiuto per capire quali sono le keyword più adatte per descrivere le tue competenze, prendi ispirazione dai profili degli utenti con profili simili al tuo. In aggiunta puoi controllare anche gli avvisi di lavoro nella sezione dedicata in LinkedIn. Controllando le job description, lì potrai trovare molti input per costruire il tuo summary.

Come scrivere la tua biografia su LinkedIn
Share this